mEditiamo
  • Poesia

    Momento Poesia: Madre Terra – Poesia 5

    DISTRUZIONE   Vedo la distruzione. Vedo ciò che gli altri non vedono o fanno finta di non vedere. Vedo gli uomini che ignorano gli avvertimenti che vengono dati. Gli uccelli cadono dal cielo. Gli alberi bruciano uno dopo l’altro. Gli animali scompaiono dalle loro case. I pesci si suicidano sulla spiaggia. Ma gli uomini se ne fregano, si lamentano di ciò che la natura gli infligge, ma non fanno niente per cambiare. Il buio della notte porta con sé incubi inevitabili per i cuori che possono vedere il dolore della terra. Il cielo venne avvolto da nubi oscure. La terra gemette in silenzio perché inascoltata, fu così che scoppiò la…

  • Poesia

    Momento Poesia: Madre Terra – Poesia 4

    AVVERTIMENTO   Le voci si alzano forti in canti di morte. Si alzeranno forti sino a quando le voci diventeranno rauche, sino al momento in cui si spezzeranno. Oh, che triste suono risuona in questa foresta distrutta, depredata. Cari stupidi umani dimenticate la vostra superbia, abbandonate la vostra avidità e ascoltate questo canto di morte. Una canto per ricordarvi che senza quella foresta, senza i suoi frutti, senza la sua vita, voi stolti umani non potete sopravvivere a lungo. Quel canto di morte invaderà anche le vostre case e vi pentirete delle vostre azioni, ma sarà troppo tardi.     Articoli correlati: Giornata mondiale della Terra – Introduzione, Momento Poesia:…

  • Poesia

    Momento Poesia: Madre Terra – Poesia 3

    NATURA   Colpo al cuore L’Acqua scroscia Urla silenziose Il Fuoco crepita Lacrime amare Il Vento soffia Disperazione La Terra trema Umani disperati Umani stolti La Natura non s’imbriglia La Natura non si controlla Con la Natura si convive con timore e rispetto La Natura è vita La Natura è morte     Articoli correlati: Giornata mondiale della Terra – Introduzione, Momento Poesia: Per Madre Terra – Poesia 1, Proteggere l’ambiente uniti in community è più facile di Edit Molnar, SILVOTERAPIA quando la natura fa bene di Godino Romina, Momento Poesia: Per Madre Terra – Poesia 2   Un momento di Poesia per Noi di e da Chiara Munaro

  • Poesia

    Momento Poesia: Per Madre Terra – Poesia 2

    SENZA RISPETTO   Rovine a testimonianza di tempi passati, in cui i miei indegni figli percorrevano il mio corpo. Figli ingrati a due gambe che mi hanno usata, sfruttata, fino a farmi a pezzi. Indifferenti alle mie suppliche, alle mie urla, torturando e uccidendo gli altri miei figli. Senza controllo, senza pietà, la loro sordità ai miei avvertimenti, alle mie punizioni, comportò l’accrescimento del mio risentimento. Il mio amore per loro spazzato via da un odio profondo. La loro vita ormai solo una malattia mortale, da debellare. Ciò che avevo donato venne portato via, la malattia debellata. Finalmente libera, ora posso guarire, l’errore fatto non verrà ripetuto.     Articoli…

  • Poesia

    Momento Poesia: Per Madre Terra – Poesia 1

    IO GAIA   Io sono Flora. La Natura mi custodisce. Sono Terra. Sono Gaia. Custode, Madre, Sorella. Gli animali mi proteggono ed io nutro loro. Dono la vita e me la riprendo. Dono ricchezze e porto povertà. Terra, Fuoco, Aria, Acqua. Vita e nutrimento. Sono questo e ancora di più. Presente, Passato, Futuro. Ora e sempre. Ciò sono stata. Ciò sono. Ciò sarò. Sino alla fine.     Articoli correlati: Proteggere l’ambiente uniti in community è più facile di Edit Molnar, o Un piccolo orto sinergico di Liviana/Silvia/Ombretta, Giornata mondiale della Terra – Introduzione, Momento Poesia: Il Seme   Un momento di Poesia per Noi di e da Chiara Munaro  

  • Poesia

    Momento Poesia: Pioggia – Poesia 3

    MILLE GOCCE   La pioggia cade incessante, davanti a me un muro d’acqua impenetrabile. Il dolce dolore percorre il corpo steso sotto questa pioggia che lava via il sangue versato. Il torpore si sta diffondendo lento sotto lo scrosciare di mille lacrime affilate che aumentano lo strazio nel cuore. Mille lacrime di accuse, mille di dolore, mille di odio. Sotto questa pioggia ricordo quello che ho perso per un stupido orgoglio che mi ha portato a questa lenta agonia. Ricordo il calore e la felicità che sta sfumando insieme alle mie lacrime ed al mio sangue. La pioggia cade portando con sé  la vita di mille stolti.     Articoli…

  • Poesia

    Momento Poesia: Pioggia – Poesia 2

    MENTRE PIOVE La pioggia mi riga il volto, ma io la ignoro e vago. Non mi accorgo dei vestiti incollati al corpo ed ai brividi di freddo che avverto. Continuo a camminare, sotto la pioggia sprezzante. Lei mi chiama soave, mi attira a sé. Cammino lasciandomi colpire dalle gocce fredde, ignare della mia esistenza. Voglio sentirla, la voglio su di me. Sono una donna che vive per sentire il mondo. Sono una figlia perduta che cerca la via. Io cammino incurante di ciò che mi circonda. Sono completamente in balia del suo canto che spinge il mio corpo a muoversi con lei. Danzo, tra freddo e caldo, danzo mi godo…

  • Poesia

    Momento Poesia: Pioggia – Poesia 1

    PIOGGIA   Quando il cielo si copre di scure nubi, tutto si fa grigio. L’acqua, scrosciante, cade sulla terra. Le piante cantano festose, esprimendo tutta la loro gioia. Tutto rallenta. Tutto tace. Il dolce canto della natura riempie il cielo. L’acqua gorgoglia felice. Il mondo le risponde. Tutto è musica.     Articoli correlati: Momento Poesia: Acqua, un bene prezioso, Momento Poesia: Acqua – Introduzione 1, Curiosità sull’acqua, il nostro oro blu: 9 + 4 domande e risposte, Momento Poesia: Acqua – Poesia 1, Momento Poesia: Acqua – Introduzione 2, Momento Poesia: Pioggia – Introduzione Nuove poesie in arrivo.   Un momento di Poesia per Noi di e da Chiara Munaro

  • Poesia

    Momento Poesia: Acqua – Poesia 1

    AQUAE   La pioggia riga il mio volto, ma non me ne accorgo essendo acqua io stessa. Sono una donna che vaga tra boschi grondanti di pioggia, con vestiti fradici, incollati al corpo, ascolto l’acqua chiamarmi. Continuo a camminare lenta. Io sua regina la comando, ma questa volta lei cade senza il mio controllo, guidata da mani forti. Sono una figlia della pioggia, cammino sotto di lei incurante. La mia voce si leva alta seguendo il suo ritmo, ora cantiamo insieme figlia e madre, stessi poteri. L’acqua cade forte. Cadi acqua mia, cadi, bagna il mondo assetato. Vieni a me, ti prego dissetami, dammi la tua energia. L’acqua cade ed…

  • Poesia

    Momento Poesia: Neve – Poesia 4

    DANZA FATATA   Danza la fata bianca nell’ampio cielo scherzosa, poi stanca la fata bianca a terra si posa ma eccone un’altra arriva danzando giocosa. Io sotto questa danza gelida alzo gli occhi al cielo, incantata da tutta quella bellezza. Le fate bianche cadono senza fermarsi ed io proseguo su questa strada coperta di neve, piena di estasi sotto questa piccola danza scatenata, così rara al giorno d’oggi.     Articoli correlati: Momento Poesia: Inverno, Momento Poesia: Neve – Introduzione, Momento Poesia: Neve – Poesia 1, Momento Poesia: Neve – Poesia 2, Momento Poesia: Neve – Poesia 3. Altre in arrivo…   Un momento di Poesia per Noi di e…